14-16 giugno Bande de Femmes

La prossima edizione di Bande de Femmes si svolgerà a Roma al Pigneto dal 14 al 16 giugno. Due le location: la Libreria Tuba e la Biblioteca Goffredo Mameli.
Quest’anno l’iniziativa è stata possibile con il sostegno di MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”.
Scarica il programma completo in formato PDF.

 

GIOVEDÌ 14 GIUGNO

Tuba

18.00 Vernissage e visita guidata alle mostre di Periferie Plurali Passeggiata in compagnia di una curatrice alla scoperta delle mostre della galleria diffusa
22.30 Due matte parlano di… periferia Con Silvia Rocchi e Takoua Ben Mohamed.
Due matte è una pillola di felicità, una curiosa intervista a specchio tra due autrici. Mentre si intervistano a vicenda in maniera molto informale, si ritrovano catapultate in un ruolo diverso da quello che assumono di solito nei festival, e oltre a rispondere alle domande possono finalmente farne qualcuna anche loro.

 

Biblioteca Goffredo Mameli

19.00 Presentazione di Brucia di Silvia Rocchi, con l’autrice e Rita Petruccioli *
19.45 Presentazione del nuovo numero della rivista antologica Crisma #3 con Gemma Vinciarelli, Silvia Rocchi e Teresa Di Martino (direttrice della rivista DWF)
20.30 Presentazione di Stelle o sparo, di Nova. L’autrice dialoga con Alessio Trabacchini (critico di fumetti) *
21.30 Presentazione di War Painters 1915-1918. Come l’arte salva dalla guerra di Laura Scarpa. Con l’autrice, Giulia Caminito (scrittrice) e Nicolette Mandarano (storica dell’arte)

* Eventi dove sarà garantito il servizio di interpretariato in Lingua dei Segni Italiana – LIS

 

VENERDÌ 15 GIUGNO

Tuba

18.00 Visita guidata alle mostre di Periferie Plurali Passeggiata in compagnia di una curatrice alla scoperta delle mostre della galleria diffusa.
23.00 Live painting di Rita Petruccioli & djset di Mico Contaminazione tra musica, fumetto e illustrazione.
23.45 Musica dal vivo: Juicy

 

Biblioteca Goffredo Mameli

18.00 Superchicche: Gloria Pizzilli incontra Alessandra Migani (curatrice d’arte).
Superchicche è un volo nel mondo di una fumettista o di un’illustratrice
18:45 Chicche Antiche: Grazia Nidasio raccontata da Laura Scarpa.
Chicche Antiche è un viaggio nel tempo alla scoperta di fumettiste che hanno fatto la storia. Attraverso le parole di un’autrice o una studiosa esploriamo l’opera di donne che hanno lasciato il segno.
19.30 Due matte parlano di… fare memoria attraverso i fumetti. Con Eva Rossetti (Il mio Salinger) e Roberta Balestrucci Fancellu (Ken Saro-Wiwa. Storia di un ribelle romantico). Due matte è una pillola di felicità, una curiosa intervista a specchio tra due autrici. Mentre si intervistano a vicenda in maniera molto informale, si ritrovano catapultate in un ruolo diverso da quello che assumono di solito nei festival, e oltre a rispondere alle domande possono finalmente farne qualcuna anche loro.
20.30 Presentazione di Corpi sonori di Julie Maroh. Con l’autrice e Antonia Caruso (attivista trans/femminista) *
21.30 Immaginari LGBTQI e fumetti: dialogo d’autore. Con Frad, Julie Maroh, Nino Giordano, Giulia Argnani, Ariel Vittori, Fabio Mancini e Nicolò Pellizzon e Giopota. Sul palco del festival un evento a più voci per restituire la complessità della narrazione delle vite e delle relazioni LGBTQI. *

*Eventi dove sarà garantito il servizio di interpretariato in Lingua dei Segni Italiana – LIS

 

SABATO 16 GIUGNO

Tuba

10.00 Pennelli a colazione: incontro con Alice Milani Presentazione di Marie Curie, l’autrice dialoga con Francesca Riccioni
11.00 Visita guidata alle mostre di Periferie Plurali (in lingua inglese). Passeggiata in compagnia di una curatrice alla scoperta delle mostre della galleria diffusa.
11.00 Presentazione di Haxa di Nicolò Pellizzon, l’autore dialoga con Susanna Scrivo (traduttrice)
12.00 Chicche Antiche: Tove Jansson raccontata da Anna Zani (bibliotecaria)
12.45 Pranzo a colori con Tuono Pettinato e Francesca Riccioni, gli autori di Non è mica la fine del mondo dialogano con Alessio Trabacchini
13.30 Due matte parlano di… città con Marta Baroni e Giopota.
17.00 Visita guidata alle mostre di Periferie Plurali Passeggiata in compagnia di una curatrice alla scoperta delle mostre della galleria diffusa. Visita guidata in LIS su prenotazione (bandedefemmes[at]gmail.com) *
22.30 Live painting di Una & performance delle Playgirls From Caracas. Contaminazione tra musica, fumetto e illustrazione.
23.30 Super Power Party con djset di Playgirls From Caracas.

 

Biblioteca Goffredo Mameli

16.15 Presentazione de I gioielli di Elsa di Sarah Mazzetti. L’autrice dialoga con Assia Petricelli (sceneggiatrice e documentarista)
17.15 Presentazione de Guardati dal Beluga magico di Daniel Cuello.  L’autore dialoga con Frad
18.00 Merenda a fumetti con Sarah Mazzetti. Laboratorio per bambine e bambini: realizzazione di un fumetto-gioiello
18.00 Superchicche: Claudia Nuke Razzoli incontra Susanna ScrivoSuperchicche è un volo nel mondo di una fumettista o di un’illustratrice.
19.00 Incontro fra Eliana Albertini (autrice di Luigi Meneghello. Apprendista italiano) e Laura Fuzzi (fumettista e animatrice del film La strada dei Samouni). Le due artiste dialogano con Cristina Petrucci (Tuba)
20.00 La mia cosa preferita sono i mostri. Viola Lo Moro (Tuba) presenta il fumetto di Emil Ferris
20.30 Presentazione di Non bisogna dare attenzioni alle bambine che urlano, di Eleonora Antonioni e Francesca Ruggiero. Le autrici dialogano con Marta di Cola (Scosse) e Giulia Franchi (Scosse). *
21.30 Presentazione di Io sono Una, di Una. Laura Schettini (Società delle storiche) e Barbara Ferraro (scrittrice) dialogano con l’autrice. *

*Eventi dove sarà garantito il servizio di interpretariato in Lingua dei Segni Italiana – LIS

 

La mostra PERIFERIE PLURALI

  • TUBA via del Pigneto 39A – MARIA MARTINI
  • MEZZO via del Pigneto 19 – EMANUELA SALVATORI
  • L’INFERNOTTO via del Pigneto 31/33 – VALENTINA GALLUCCIO
  • IL TIASO via Perugia 20 – LAURA ANGELUCCI
  • CLUB 55 via Perugia 14 – MAURIZIO LACAVALLA
  • MAGNEBEVO via Macerata 3 – CARLOTTA RAIMONDI 
  • VITAMINAS 24 via Ascoli Piceno 40 –  FRAD
  • LIBRERIA MARINI via Perugia 18 – VALERIA BERTOLINI
  • BIBLIOTECA MAMELI via del Pigneto 22 – IL LABORATORIO FARE RIVISTA PRESENTA LA PRIMA MOSTRA COLLETTIVA DEL MOVIMENTO TUBISTA
  • PIGNETO QUARANTUNO via del Pigneto 41 – MARTA PURO
  • UROBORO BOOKSHOP via Ascoli Piceno 21 – Y_Y
  • LIBRERIA ALEGRE Circonvallazione Casilina 72/74 – COSTANZA COLETTI
  • BELIVEAT via Braccio da Montone 7 – FEDERICA DI CARLO
  • SPARWASSER via del Pigneto 215 – IRENE IORIO
  • BLUTOPIA via del Pigneto 116 – MARA BECCHETTI

 

Presentazione Ragazze Cattive/Ancco

Giovedì 26 aprile h 19:00
sbarca a Tuba Bazar Ancco, fumettista premio rivelazione ad Anguleme 2017 e il suo Ragazze Cattive (Canicola edizioni)
Presentazione in collaborazione con SCOSSE – Associazione di Promozione Sociale

Ancco, premio rivelazione ad Angouleme 2017 con RAGAZZE CATTIVE, appena pubblicato in Italia da Canicola edizioni, sarà protagonista ad aprile di una mostra e una serie di incontri a Udine, Bologna, Roma e Napoli.
La Corea è nel pieno della crisi economica, la disoccupazione, i suicidi e la delinquenza giovanile prosperano. Il clima è cupo e la vita è difficile. A casa, a scuola, nelle strade, le ragazze vengono picchiate con ogni pretesto. La violenza è la norma, e questo spinge le giovani a ribellarsi.

……………………..……………………..……………………..……………………...

Ancco (Seongnam, 1983) inizia a disegnare presto, pubblicando nel 2003 le pagine del suo diario online, poi raccolte in Francia con il titolo Jindol et moi (Éditions Picquier) nel 2007. Nel 2009 esce Aujourd’hui n’existe pas (Cornélius) una serie di racconti basati su episodi di vita vissuta. I disegni di Ancco si fanno manifesto della società coreana contemporanea, divisa tra tradizione e modernità, ossessionata dai fantasmi della storia e pressata dal mondo occidentale. Portavoce del disagio della gioventù coreana, Ancco è diventata un riferimento per un’intera generazione, dimostrandosi una voce sempre più urgente di denuncia sociale. Dopo aver vinto nel 2012 il premio coreano “Fumetti di oggi”, Ragazze cattive è stato premiato al Festival Angoulême 2017 come migliore rivelazione internazionale. Vive a Seoul.

20 marzo Non so chi sei

Cristina Portolano parlerà con Christian Raimo del suo ultimo libro a fumetti edito da Rizzoli Lizard.

“Non so chi sei è un libro sorprendente, che riassume perfettamente anni di istanze femministe sincere, non pretestuose. Per intendersi, nelle sue 200 pagine disegnate in rosa e nero, Cristina Portolano mette a nudo la sua protagonista in una storia che è il contrario delle favolette morali alle quali siamo abituati da anni e anni di cinematografia americana o di cene in famiglia tutti composti.”
(su Dailybest )

2 marzo Non facciamone un Lesbodramma di Frad

Venerdì 2 Marzo, ore 19:00
Tuba Bazar
Presentazione e incontro con Frad e il suo fumetto Non Facciamone un Lesbodramma (Renbooks)

Saranno con noi Chiara Sfregola (autrice di Camera Single) e Simone Tso (illustratore e fumettista) www.tso.superfluo.biz

Si prospetta come una delle chiacchierate più esilaranti dell’anno! Vi aspettiamo!

Sei una lesbica drammatica? Passi le tue giornate a disperarti per amori non corrisposti o finiti male? Questo libro non risolverà i tuoi problemi, ci dispiace. In questo volume sono raccolte tutte le vignette realizzate dalla fumettista romana FRAD per il web e per l’associazione Conigli bianchi più tantissime lesbodrammatiche vignette inedite e tanto altro. Amori disastrati, lesbodrammi, sfighe varie e vagine parlanti sono solo alcune delle divertenti disavventure che l’autrice ha portato tra le pagine dei suoi fumetti, rendendo “Non facciamone un lesbodramma” un piccolo cult nella comunità LGBT italiana.

FRAD (Roma, 02 Aprile 1987) Dopo aver frequentato la scuola di Comics di Roma inizia a pubblicare vignette di satira politica grazie ad Arci Solidarietà. Nel 2017 lancia su Facebook la sua pagina FRADART iniziando la pubblicazione di “Non facciamone un lesbodramma” che in breve tempo approda sul sito LezPop con un gran successo di pubblico, tanto da consentirle di autopubblicare una raccolta delle prime vignette che va a ruba in pochi mesi. Tra i suoi prossimi progetti, ma che molto drammaticamente lei considera un sogno nel cassetto, c’è la realizzazione di una graphic novel ma nel frattempo continua senza sosta a sfornare vignette per il web.
Le sue storie inventate sono tutte realmente accadute.

23 marzo Jane Austen di Manuela Santoni

Presentazione della biografia a fumetti sulla scrittrice inglese ‘Jane Austen’, scritta e disegnata da Manuela Santoni, edita da Beccogiallo. Precede l’intervista a cura di Simona Maggiorelli, a seguire dediche e disegni.

Manuela Santoni è un’illustratrice e fumettista. Ha realizzato libri per ragazzi con DeAgostini e Il Castoro Editore, ed è autrice di un webcomic su Verticomics dal titolo ‘Nowhere Fast’. ‘Jane Austen’ è il suo fumetto d’esordio.
Simona Maggiorelli è una giornalista che ha lavorato in giornali di diverso orientamento, da Liberazione a La Nazione, scrivendo di letteratura e arte. Nella redazione di Avvenimenti dal 2002 e dal 2006 a Left si occupa di cultura e scienza.

18-21 giugno Festival del Fumetto Bande de femmes

Ecco il programma del festival del fumetto dal 18 al 21 Giugno. invito on lineTutti i giorni dalle 19:00 in poi. Seguici si FB: Bande de femmes

Tra gli ospiti Silvia Rocchi, Tuono Pettinato, Zerocalcare, Laura Scarpa… e tanti altri e altre ancora

Programma:

Bande de femmes II

il festival di fumetti e illustrazioni della libreria delle donne Tuba “Vite vissute”

GIOVEDì 18 GIUGNO

Ore 19.00 Inaugurazione del festival vernissage itinerante delle mostre

Partiamo da Tuba per un tour che ci porterà alla scoperta delle mostre di Bande de femmes in giro per il quartiere

@Tuba: Ren (http://striscediren.blogspot.it)

@Mezzo: Tso (http://tso.superfluo.biz/)

@Infernotto: Gemma Vinciarelli (http://cargocollective.com/labaquattro)

@Libreria Alegre: Marina Girardi (http://www.magira.altervista.org/)

@Libreria Uroboro: Collettiva Hangar Tattoo Studio: Cecilia Agostini, Evelin La Rocca, Tinka (https://hangartattoogallery.wordpress.com/)

Ore 20.30 Vite vissute

Live painting e live set

Penna a penna, disegnini e colori, storie di donne che fanno la storia

Zerocalcare (autore di Dimentica il mio nome, Bao edizioni) e Laura Scarpa (Scuola di Fumetto – ComicOut ). Live set a cura di Ramide

 

VENERDÌ 19 GIUGNO

 

Ore 19.00 Corpi senza macchia dibattito e live painting

Aborto e sieropositività: i vissuti corporei negati prendono forma attraverso il disegno, una narrazione in cui ri-conoscersi

 

con Lucia Biagi (autrice di Punto di Fuga, Diabolo edizioni), i Conigli bianchi (Associazione che lotta contro lo stigma dell’HIV), Plus Onlus “persone sieropositive LGBT e Projecteuter con il sostegno di Crack! – fumetti dirompenti

 

Ore 21.30 Supereroine: a che punto siamo? gli eroi e le eroine oggi chiacchiere, presentazione e proiezioni

 

Come cambiano i supereroi e le supereroine, come cambiano i modelli proposti, come influenzano l’immaginario delle donne e quello LGBT e come ne vengono influenzati

 

Luca Modesti alias Er baghetta (esperto Marvel Comics), Paolina Baruchello (autrice di Pioggia di primavera, Sinnos edizioni), modera Alessandra Chiricosta (filosofa marzialista, esperta di sud est asiatico)

 

Ore 22.30 Super party una serata da supereroina

 

SABATO 20 GIUGNO

 

Ore 19.00 Femminismo, riviste e vite disegnate presentazione

Due redazioni a confronto per ragionare insieme su femminismo a fumetti e il femminismo nei fumetti

Aspirina La rivista acetilsatirica incontra Dwf, modera Viola Lo Moro (Libreria delle donne Tuba)

Ore 22.00 Festa! Aspirina La Rivista, Dwf e Bande de Femmes

Live, Dj set, proiezioni

 

DOMENICA 21 GIUGNO

 

Ore 18.00 Vite a fumetti dibattito

Un ragionamento a più voci sulle biografie a fumetti

 

Con la partecipazione di: Tuono Pettinato (autore di OraMai, Lucca Comics & Science edizioni), Silvia Rocchi (illustratrice di Il segreto di Majorana, Rizzoli edizioni), Francesca Riccioni (autrice di Il Segreto di Majorana, Rizzoli edizioni), Lucia Biagi (autrice Punto di Fuga, Diabolo edizioni), Della Passarelli (editora di Sinnos edizioni), Federico Appel (autore di Pesi massimi, Sinnos edizioni), modera Virginia Tonfoni (Livorno Combat Comics)