Presentazione “Chtulucene – Sopravvivere su un pianeta infetto” di Donna Haraway

Domenica 15 Dicembre, ore 19:00
Presentazione e discussione a partire da “Chtulucene – Sopravvivere su un pianeta infetto” di Donna Haraway (Not edizioni)

Intervengono Ilenia(Leni) Caleo, Clara Ciccioni, Claudia Durastanti e Miriam Tola

Cosa succede quando il genere umano, dopo aver irrimediabilmente alterato gli equilibri del pianeta Terra, smette di essere il centro del mondo? E nel pieno della crisi ecologica, che relazioni è possibile recuperare non solo tra individui umani, ma tra tutte le specie che il pianeta lo abitano? In questo testo denso ed emozionante, scritto in una lingua immaginifica che si ispira tanto alla fantascienza quanto alla grande lezione del femminismo radicale, Donna Haraway ci ricorda che tutto è interconnesso, tutto è contaminato, tutto ci riguarda. Contro i semplicismi delle discussioni sull’antropocene, Chthulucene immortala la centralità di Donna Haraway tra i più importanti e originali pensatori del nostro tempo.

Donna J. Haraway è professoressa emerita all’Università di Santa Cruz, California. Tra i suoi testi più noti, ricordiamo il Manifesto Cyborg. Donne, tecnologie e biopolitiche del corpo, pubblicato in italiano da Feltrinelli.