EVENTI

Incontri, Presentazioni, Mostre

23 luglio 2018

Dimmi dove vai e ti dirò cosa leggere…

Giappone: Natsuo Kirino è una delle scrittrici più conturbanti che leggerete in vita vostra esploratrice delle ombre e della sofferenza causata dalla cultura tradizionale e...

26 luglio 2018

Presentazione di Frammenti di Haifa con l’autrice Khulud Kamis

Giovedì 26 Luglio, alle ore 19:00 ospitiamo l'autrice Khulud Khamis e il suo libro "Frammenti di Haifa" (ed. Fila 37). L'autrice dialogherà con Cecilia Dalla Negra e Cristina Petrucci "Ad Haifa una ragazza...

27 luglio 2018

Crowdfunding InQuiete: donate!

Fino al 10 ottobre 2018 puoi contribuire a rendere possibile il festival inQuiete, pensato per valorizzare il talento delle scrittrici e per creare un momento...

tuba festivals

5-7 OTTOBRE 2018

INQUIETE
festival di scrittrici a Roma – facciamolo insieme
SOSTIENICI SU
Produzioni dal basso

14-16 GIUGNO 2018

 

BANDE DE FEMMES

festival di illustrazione e fumetto

Alle sorelle di @luchaysiesta :
#luchanonsivende #luchaysiestanonsivende #feminism #nudm
“Dimmi dove vai e ti dirò cosa leggere “(link in bio)
E voi che libri vi portate in vacanza? 
#tubalibreria #tubalibreriadelledonne #youtuba #summer #ledonnescrivono #feminism #women #lgbtq #libridaombrellone
Repost da @serena_fior 
Presentazione di Frammenti di Haifa (@fila37_editore ) con @cecilia_dn  e l’autrice @khulud.khamis 
La nostra ultima presentazione estiva😎❤️
#tubalibri #tubalibreriadelledonne #ledonnescrivonk#ledonnescrivono #dwf #feminism
Di quando ci prendemmo la pausa per fare costruzioni. 😍😎🧢👠👟
#tubalibreriadelledonne #youtuba #teambuilding #women #womenpower #feminism #lgbitq #tubalife #sea

CHI SIAMO

Tuba è una libreria delle donne, un bar, un locale aperto dalla mattina alla sera dal 2007 sull’isola pedonale del Pigneto a Roma.
Tuba è uno luogo costruito quotidianamente da un gruppo di femministe e lesbiche che credono in una socialità libera, allegra e consapevole.
Tuba tutti i giorni lotta contro le discriminazioni basate sul genere, l’orientamento sessuale, la condizione di classe, il colore della pelle e la provenienza geografica.
Tuba è uno spazio dedicato all’immaginario delle donne: alle loro parole e ai loro desideri, ai loro corpi gioiosi, alla loro forza politica.
Tuba è una realtà costruita quotidianamente da un gruppo di lavoro di 11 donne, sempre in crescita e mutamento, che fa rete con gruppi, associazioni, scuole e biblioteche della città.
Tuba è tante cose insieme: siamo tutte noi, ognuna con le sue differenze, e siete tutte e tutti voi che vi affacciate dalle nostre vetrate.

SI MANGIA E SI BEVE

Abbiamo scelto per voi solo prodotti d’eccellenza, in larga parte biologici e/o a km zero, sempre frutto del lavoro di piccoli produttori e produttrici, in un’ottica di filiera corta diversa dalla grande distribuzione.
I vini, in gran parte biologici, provengono da piccole aziende italiane che conosciamo personalmente e con le quali abbiamo instaurato negli anni un rapporto di fiducia.
La caffetteria comprende cornetti – anche vegani – caffè, orzo, gingseng e decaffeinato del marchio Filicori Zecchini.
Tutte le nostre tisane, invece, sono scelte tra quelle del mercato equo e solidale a marchio Clipper.
Quiche, torte e dolcetti vari sono prodotti dalle donne di un laboratorio artigianale, mentre panini e pizzette sono il risultato dei nostri gusti e della nostra fantasia quotidiana.
Le birre sono artigianali e di diverse tipologie che variamo con le stagioni e i desideri.
I cocktail sono quelli classici di un american bar, preparati con superalcolici di qualità. Abbiamo inserito nel menù dei alcuni liquori artigianali di una piccola azienda retina (Mucilla) come il mirto, la genziana, il nocino e il mitico spruilli – divenuto ormai una leggenda.
Da noi si beve anche analcolico grazie agli estratti, le spremute, e cocktail freschi.

TUBA CONSIGLIA